Bab Khemis: il mercato delle pulci di Marrakech

Riad Jaune Safran | Private Rental | Marrakech
I giardini Majorelle
Novembre 8, 2016

Bab Khemis: il mercato delle pulci di Marrakech

Bab Khemis

Bab El Khemis, è uno dei miei luoghi preferiti a Marrakech, proprio perché essendo poco frequentato da turisti, quindi ancora autentico e protetto, è riuscito a mantenere la sua identità originale. Quello che storicamente era il mercato dei cammelli, relegato al di fuori delle mura della medina a causa dei rumori che ne provenivano, è diventato oggi un enorme mercato delle pulci.

Situato nella zona nord-ovest della città, questo mercato a cielo aperto prende il nome dalla porta della Medina da cui ci si accede: Bab El Khemis, o “Porta del giovedì,” giorno in cui si teneva originariamente il mercato. Il souk è diviso in quattro parti. La prima è sede di negozi di antiquariato e cianfrusaglie di tutti i tipi. Alcuni sono veri e propri negozi, altri venditori, invece, si dispongono nelle aree circostanti, a terra, e l’idea è proprio che siano lì a svuotare una vecchia e impolverata soffitta. Chi è in cerca di affari o semplicemente di un oggetto particolare, passeggia in questo primordiale “centro commerciale” contrattando il prezzo di vecchi mobili, lampadari, libri, gioielli e molto altro. Una volta concluso l’affare, si può passare con gioia alla scoperta successiva. Per chi invece deve ristrutturare casa, o è alla ricerca di qualcosa di specifico, le altre tre parti del mercato ospitano i laboratori degli artigiani del legno, ceramica e ottone. Qui si può vederli all’opera, ammirare i loro gesti assicurati e le loro mani sapienti all’opera. Se vi piacciono le antichità, non perdetevi questo souk popolare in costante formicolio. E per raggiungerlo, ecco le indicazioni pratiche:

Dove andare? Bab El Khemis

Quando andare? Il mercato è aperto tutti i giorni tranne il Venerdì. Tuttavia, il Giovedi e la Domenica sono le giornate migliori, perché ci sono più venditori e maggior quantità di merce. Come in tutti i mercatini delle pulci, la mattina presto è il momento più adatto per scovare le migliori occasioni. Detto questo, date ai mercanti il tempo di disporre le merci, quindi è meglio non andarci prima delle 9:30 – 10:00.

Cosa si trova? Vecchi mobili, oggetti per la casa, decorazioni, tappeti, tessuti, abbigliamento, attrezzi, bigiotteria e un sacco di oggetti colorati.

Come arrivare? Con il taxi partendo dalla piazza Jemaa el Fna. Lo stesso per il ritorno, a meno che non abbiate le braccia cariche di acquisti. A quel punto, infatti, ci sono furgoncini che vi aspettano all’uscita per aiutarvi a trasportare i vostri acquisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>